Dipendenza dalla sigaretta

Noi vapers veniamo da una dipendenza che è la sigaretta,
abbiamo tentato di smettere almeno 10 volte senza riuscirci
e poi per miracolo con la sigaretta elettronica cercare di disintossicarsi,
di respirare meglio e dare ossigeno ai polmoni.
sembra un miracolo, sembra facile, in effetti ho smesso lo stesso
giorno che mi è arrivta la sigaretta elettronica e mai piu’ riaccesa
un’analogica.

Sembra tutto bello , non è cosi’, si passa da una dipendenza all’altra,
la nicotina (che è un veleno) non viene eliminata del tutto, sono
in aumento gli svapatori 0 nicotina ma ancora troppo pochi.

Leggo moltissimi 3d su svapatori che hanno smesso di toccare
le analogiche da tempo e scrivono orgogliosi dei loro risultati,
poi magari svapano eliquid 10 ml a 24 mg di nicotina al giorno.

Siamo passati da una dipendenza ad un altra, conviviamo con gli stessi
sintomi ed effetti che ci dava la sigaretta analogica, dipendenza
da nicotina, stress se non si trova un eliquid gradevole al palato e alle
narici, acquisti compulsivi per trovare l hw ideale(che poi non si trova mai).
stesso teschio sulle etichette, stesso pericolo.

foto presa da eisgarettanews.com

Ci raccontiamo ogni giorno tante balle, ma sappiamo bene che il problema
non è risolto, siamo sempre e cmq dipendenti da qualcosa e non sappiamo
se questo ci faccia bene o male.

Gli svapatori dovrebbero essere piu’ consapevoli e dire le cose come stanno
senza allettare tante persone che cercano di smettere con la soluzione
miracolosa.

il mercato della sigaretta elettronica non è per niente distante da quello
del tabacco, anzi nel mondo delle SE ci sono molti piu’ prodotti con i quali
speculare, se smetti di fumare analogico e passi al “digitale”, scordati
il risparmio,sono tutte balle che si risparmia, si spende molto di piu’
con i peggiori risultati.

Considerate che i piu’ grandi speculatori in questo settore si fanno meno scrupoli
delle aziende di tabacco tradizionale, vi faccio un esempio,
quando fumavo avevo le mie sigarette preferite quindi compravo quelle e finiva
il discorso.
Nel campo della SE non esiste la cosa preferita, prima di arrivare ad un giusto
compromesso con l’HW e l’eliquid ci vogliono mesi forseanni e c’è chi si arrende e torna
indietro, ma non prima di aver speso un patrimonio in tubi di ferro
e plastica a costi spropositati.

LA SIGARETTA ELETTRONICA E SPECULAZIONE SELVAGGIA

Gli svapatori in genere sono dei tester per le aziende che producono
accessori e hardware per esig, a questi signori non interessa la tua salute,
quindi sfornano prodotti a velocita’ supersonica, la giusta tecnica
per fare i soldi prima che il mercato si saturi.

Non ci sono controlli sui materiali sugli eliquid, sul prodotto stesso,
molti vengono messi sul mercato e non funzionano, non si fa in tempo
a comprare una versione che ne esce una nuova (migliorata)…
ma dai cacchio, ti devo dare i miei soldi per farti da tester?
si si ok.
Io ti pago e mi devi dare un prodotto funzionante e controllato, se non funziona te lo riprendi,
invece no, versione 1-2-3-4 e magari nessuna di queste funziona, assurdo vero?
Gli svapatori accettano tutto perchè sono vittime della dipendenza
Chi opera in questo settore come rivenditore lo sa bene, sa che hai
bisogno di fare continue prove , sperimentare, una cosa alla quale non puoi
resistere quindi ne approfittano.

Non esistono shop dove sai che puoi comprare merce di qualita’, i venditori
comprano i prodotti del momento seguendo la moda e non si interessano
a testarli, tanto vendono lo stesso, guadagnano sulle tue spalle e sulla
tua necessità/dipendenza.

I miei soldi non li vedrete piu’ qualche cartom o eliquid per il resto nada de nada.

Il vero risultato è smettere del tutto, smettere anche di svapare
questo dovrebbe essere l’obiettivo.
Ma a questi non la do vinta , quindi che ho fatto ho venduto tutto l’armamentario,
, sono tornata alle mini e sono super soddisfatta, perchè
so che il prossimo passo sara’ smettere e se tutti tentassero di smettere definitivamente invece
di comprarsi le bombe a mano ci sarebbe un mercato migliore , perchè
la sigaretta elettronica servirebbe solo a quelli che vogliono fare un percorso
per disintossicarsi realmente e non per dipendere da qualcos’altro.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...